Cantucci salati con Salva Cremasco

Maria Teresa Di Marco

21 novembre 2018

I cantucci senesi si contendono con i vicini biscotti di Prato il primato di dolcezza nella tradizione toscana. Noi abbiamo deciso di giocarci un poco sopra, sovvertendo il lato dolce e indugiando in quello salato. Al posto dello zucchero il formaggio e non un formaggio qualsiasi, bensì il Salva Cremasco che è decisamente troppo sconosciuto per quanto è buono. 
Risultato incantevole: cantucci da aperitivo con accento lombardo.
Cantucci salati con Salva Cremasco

Ricetta

140 g di farina
80 g di mandorle
70 g di Salva Cremasco DOP a pezzetti
50 g di burro morbido
1 uovo
½ cucchiaino di lievito
1 pizzico di pepe
1 pizzico di sale

Procedimento

Lavorate il burro con il Salva Cremasco a pezzetti e quando otterrete un composto uniforme incorporate l'uovo e, poco per volta, la farina. Aggiungete infine il lievito, le mandorle, il sale e il pepe. Formate una palla con l'impasto e lasciate riposare coperto per una mezz'ora.
Riprendete quindi il composto e dividetelo in due; formate dei rotoli non troppo sottili e appiattiteli leggermente con le dita. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, appena cominciano a dorarsi sfornateli e con un coltello a seghetta tagliateli di sbieco per ottenere dei biscotti. Sistemateli nella teglia e infornateli nuovamente per qualche minuto, quindi spegnete il forno e lasciateli raffreddare completamente nel forno.
 
Cantucci salati con Salva Cremasco
Fotografie: Maurizio Maurizi
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Scritto per chi ama il buon cibo
Alti Formaggi Magazine è un webzine di cultura gastronomica che esplora il mondo della produzione del cibo. Una voce che narra di incontri con persone che, grazie alla loro sapienza artigianale e gastronomica, ci aiutano ad ampliare le nostre conoscenze e trovare il vero gusto delle cose. Un’ode al territorio, ai suoi prodotti e a tutti coloro che li fanno ed utilizzano.
Omeganet.it - Internet Partner