Miele e formaggio: infinite combinazioni

Redazione

06 febbraio 2018

Il gemellaggio miele e formaggio è tra i più apprezzati dai palati fini ed apre uno scenario di gusti e profumi davvero senza fine.
Ha certamente contribuito a rendere popolare questo abbinamento la differenza di sapore tra i tanti tipi di mieli diversi.
Il formaggio è un alimento praticamente senza zucchero, gli zuccheri alla base del miele sono un complemento alimentare naturale che ne equilibra i sapori.

Il punto di partenza per un abbinamento miele/formaggio è semplice: il contrasto di sapori esalta le diverse caratteristiche. Un formaggio stagionato o leggermente piccante si sposa meglio con un miele dal gusto delicato mentre un formaggio fresco o dal sapore delicato diventa un po' più stuzzicante se accompagnato da un miele dal sapore deciso.
 
Ma il gusto è una scelta individuale e spesso di tratta di una scoperta personale: è buono ciò che piace.

Per saperne di più sul miele

Perchè un miele conservi intatte le sue proprietà naturali deve essere prodotto a partire da alveari siti in zone dove la flora non ha subito trattamenti chimici ed il tasso di inquinamento è minimo. Un buon miele non deve essere pastorizzato perchè questo trattamento ne modifica l’alto contenuto di vitamine ed enzimi. È solo a partire da queste premesse che possiamo parlare di un prodotto autentico, di un miele “vergine”.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Scritto per chi ama il buon cibo
Alti Formaggi Magazine è un webzine di cultura gastronomica che esplora il mondo della produzione del cibo. Una voce che narra di incontri con persone che, grazie alla loro sapienza artigianale e gastronomica, ci aiutano ad ampliare le nostre conoscenze e trovare il vero gusto delle cose. Un’ode al territorio, ai suoi prodotti e a tutti coloro che li fanno ed utilizzano.
Omeganet.it - Internet Partner